Il drone che Amazon sta testando per consegnare i pacchi [video]

In futuro le consegne dei pacchi saranno effettuate dai droni? Amazon sta investendo nel settore dal 2016 e ha anche il nome del servizio: Amazon Prime Air. Sarà un servizio che consentirà di ricevere piccoli pacchi entro 30 minuti dall’ordine.

Di recente la società ha ottenuto anche i permessi di volo del drone che sta testando per questo servizio. La FAA (Federal Aviation Administration) ha dato la certificazione al velivolo che attualmente non ha ancora un nome.

Grande 1,8 metri, può portare un pacco da 2,3 KG con se. Questo peso riesce a coprire l’80% della media dei pacchi spediti dalla società. Una volta alzato in volo, il drone piega la sua struttura per sfruttarla come una grande ala. Le 6 eliche si posizionano in verticale per dare maggiore spinta e velocizzare le consegne.

Munito di videocamera ad infrarossi, fotocamera, sonar e sensori per individuare gli ostacoli, è capace di sfuggire ad ostacoli e animali. La distanza massima che può raggiungere è di 13 KM dalla base di decollo, quindi è probabile che la società aprirà dei centri di smistamento sul tetto di qualche palazzo nelle grandi città, per poi occuparsi dei vari voli per le consegne.

Al momento non sappiamo quando sarà pronto, ma Amazon ha creato un sito dove si racconta tutta la storia del progetto.

Cosa ne pensi?