Airmail Zero, la versione di Airmail costruita per Gmail

La mia app di posta elettronica predefinita, sia in iOS che in macOS, è Airmail. La uso perchè ha funzioni maggiori rispetto a Mail di Apple, come l’integrazione di app di terzi e le notifiche push per l’arrivo delle varie caselle. Di recente la stessa azienda ha creato una versione ad hoc di Airmail dedicata a Gmail.

Si chiama Airmail Zero ed è stata scritta completamente in SWIFT per essere leggera e veloce. Visto che è stata costruita direttamente sulla piattaforma di Gmail, la posta non occuperà spazio nel dispositivo, neanche memoria e CPU. Questo le dona una marcia in più anche se si usano filtri VPN.

Se avete più account di servizi di terzi, non di Gmail, dovreste indirizzare tutta la posta in Gmail aggiungendola al vostro account e gestire tutto da un’unica casella. Altrimenti potrete decidere di usare l’altro Airmail che supporta i vari servizi.

Airmail Zero per iPhone pesa 79,8 MB. La versione per Mac pesa 42,1 MB. Entrambe si scaricano gratis, ma per funziona c’è bisogno di un abbonamento. Questi costa 0,99 € al mese e serve per sbloccare le funzioni Pro, come la gestione multipla di account e il supporto.

Cosa ne pensi?