Ruba un iPhone e si fa un selfie su Instagram

ladro iPhone

Rubare un iPhone non è mai una buona scelta. È come rubare un rilevatore GPS. Non appena il telefono accede alla rete è possibile rintracciarlo. L’unico uso “sensato” di un iPhone rubato è smontarlo e venderlo a pezzi.

Quindi ecco il colpo di genio di un ladro del New Jersey. Dopo aver rubato l’iPhone, probabilmente sfilandolo da una borsa, l’uomo ha deciso semplicemente di tenerselo così com’era e di usarlo.

La prima cosa che ha fatto il sedicente Lupin è di andare su Instagram e usare l’account della vittima per scattarsi un selfie e realizzare una storia. La smorfia del malvivente è stata così inserita negli archivi della polizia.

Il furto è avvenuto il 16 maggio. Ora la polizia del Kearny Police Detective Bureau ha deciso di pubblicare la foto su Facebook, per cercare aiuto nell’identificazione. Al momento il nome del ladro non è ancora uscito fuori, ma probabilmente è questione di ore.

Cosa ne pensi?