Un bug di sicurezza colpisce solo le versioni beta di iOS 13

In un recente report è stato dato risalto ad un pericoloso bug di sicurezza in iOS. Pensate, è possibile scavalcare la protezione fornita da Face ID o Touch ID e accedere a tutte le password presenti nel portachiavi di sicurezza.

Ma prima di correre impauriti due buone notizie: la prima è che il dispositivo deve essere materialmente nelle mani del ladro di password. La seconda buona notizia è che colpisce solo la terza beta per sviluppatori, o la seconda beta pubblica, di iOS 13. Apple può quindi risolvere con la prossima beta.

Il bug si manifesta premendo ripetutamente su “Password e account” rifiutando ripetutamente l’autenticazione con Face ID. Ad un certo punto quel sistema crasha, non chiedendo più di autenticarsi con il Face ID. Il risultato è l’accesso completo alle password presenti in iCloud.

La società dovrebbe risolvere il tutto nella prossima beta di iOS 13 che sarà rilasciata nei prossimi giorni. La terza beta è stata rilasciata il 2 luglio scorso.

Cosa ne pensi?