Promo Linkem
Promo Linkem

Come vi connettete ad internet? L’accesso al nodo di server sparsi per il mondo avviene mediante delle connessioni. Queste partono da un dispositivo che divide in pacchetti le informazioni e le invia al dispositivo ricevente. Qui c’è un apparato hardware e software in grado di tradurre il segnale ricevuto e trasformarlo in qualcosa di visivo, traducendo i vari codici HTML, CSS, JavaScript e così via.

Per accedere a questo sistema ci sono vari modi:

  • L’ADSL: ormai ritenuto superato, usa la rete in rame che arriva nelle case per le linee telefoniche. La velocità in questo caso arriva a 20 Mbps.
  • La fibra FTTC: la fibra arriva materialmente nel cabinet dell’operatore per lo smistamento nelle varie unità abitative. Da quel punto la rete prosegue in rame come l’ADSL. In questo caso la velocità arriva fino a 200 Mbps.
  • La fibra FTTH: il cavo in fibra ottica arriva direttamente in casa. Il segnale non perde di potenza. Velocità fino a 1 Gbps.
  • Reti 3G/4G/5G: usano le reti telefoniche per i dispositivi mobile senza fili e hanno bisogno di uno smartphone o un modem apposito per l’utilizzo. Velocità in base alla cella di appartenenza.
  • Satellite: ha bisogno di un’antenna, velocità massima 20 Mbps e latenza molto elevata: 500 ms. Utile solo in zone remote e desertiche.
  • Radio: l’uso delle onde radio WiMax come una sorta di grande WiFi potenziato.

Linkem ha la leadership del mercato italiano per quest’ultima tecnologia. Si tratta di un sistema molto utile se non si possiede una linea fissa a casa, le altre connessioni hanno difficoltà ad arrivare e si necessita di un sistema flessibile.

Con la recente promozione Super Promo Internet, tra l’altro, c’è anche uno sconto sull’abbonamento. Fino al 29 ottobre sarà possibile chiedere un abbonamento pagando per i primi 12 mesi 19,90 € al mese invece di 24,90 €. I costi di attivazione saranno 30 € invece di 100 €. Il contratto non prevede vincoli.

Per ulteriori informazioni basta visitare il sito Linkem.

Join the Conversation

1 Comment

  1. Meno male che questo è un sito per gli addetti ai lavori che neanche sotto tortura installerebbero Linkem. Semplicemente una truffa, basta che si intasi un po’ la stazione di riferimento e tac velocità da cammello zoppo.

Leave a comment

Cosa ne pensi?