Apple Pay permetterà di donare per la ricerca contro l’AIDS anche in Italia

State pensando di fare del bene durante i vostri acquisti natalizi? Apple ha deciso di rinnovare il suo supporto al progetto RED per raccogliere fondi per il Global Fund. L’obiettivo è arrivare alla prima generazione al mondo priva di AIDS.

Il prossimo 1 dicembre sarà il giorno contro l’AIDS, dove si ricorderà l’impatto di questa terribile malattia e tutti gli sforzi per debellarla. Apple partecipa alla raccolta dei fondi per la ricerca e per i progetti da ben 13 anni. Arco di tempo dove ha aiutato a raccogliere ben 220 milioni di dollari.

La società fornisce una linea di prodotti (RED) di cui una parte delle vendite vanno in beneficenza. Periodicamente ci sono anche delle attività aggiuntive. L’ultima prevede di donare 1 $ per ogni acquisto effettuato negli Apple Store o nel negozio online di Apple, pagando con Apple Pay. L’iniziativa vale solo per fino al 2 dicembre.

I fondi vengono usati, per esempio, per combattere la diffusione dell’AIDS nell’area dell’Africa sub-sahariana. Grazie all’acquisto dei farmaci è possibile evitare che una madre trasmetta l’AIDS ai suoi figli.

Programmi che portano già dei risultati. Se nel 2000 ogni giorno nascevano 1.200 bambini affetti, ora quella cifra è scesa a 400 bambini al giorno. La ricerca ha anche permesso di ridurre il costo dei farmaci salvavita da 27 $ al giorno ad appena 20 centesimi, in modo da usare i fondi per aiutare più persone.

Per ulteriori informazioni vi lascio al sito Red.org che contiene tutte le attività dell’iniziativa.

Cosa ne pensi?