Flux, l’incisore laser casalingo

Apple offre questo servizio da moltissimi anni. Permette di chiedere l’incisione laser. In pratica su alcuni prodotti, come per esempio gli ultimi AirPods Pro, è possibile chiedere che questi abbia un livello di personalizzazione più elevato. Nello specifico una frase da incidere sul prodotto, come un augurio o il nome.

L’incisione avviene con un laser mediante una stampante speciale. Stampate che ora potrete avere a casa vostra. Su Kickstarter, infatti, è apparsa Flux: si tratta di un incisore laser casalingo per incidere sugli oggetti mediante la tecnologia usata anche da Apple.

Grande 615 x 445 x 165 mm, la stampante consente di incidere numerosi materiali come legno, vetro, pelle, acrilico, stoffa, metallo, pietra e così via. L’incisione avviene in 0,05 mm e ha una risoluzione di ben 1.000 DPI.

Il materiale non può avere uno spessore maggiore a 45 mm e non inferiore a 5 mm. L’area di lavoro è grande 300 x 210 mm. Per funzionare utilizza il software Beam che permette di inquadrare l’oggetto appoggiato nella stampante e posizionare la figura o la frase da incidere.

Il progetto prevede di pagare 849 dollari per ricevere un’unità a partire da marzo del prossimo anno.

Cosa ne pensi?