In un periodo storico dove la violenza, verbale e non, sembra atterrare sempre su una giustificazione, il Natale diventa una festa dove si può approfittare per tirare una riga e iniziare un nuovo corso.

Qualunque cosa ci sia nel nostro passato, non è mai troppo tardi per fermarsi e passare nella lista dei buoni. Un passaggio che sembra difficile perché si vuole mantenere il punto, si vuole apparire come coerenti e soprattutto la strada del male è molto più in discesa e semplice da percorrere.

Ma è Natale. Si può passare sulla retta vita. Non “almeno oggi”, ma “da oggi”. Chiunque sia nella lista dei cattivi passi in quella dei buoni. Basta iniziare.

Vi auguro di essere sempre buoni e di essere sempre nel lato giusto dell’elenco.

Buon Natale a tutti.

Leave a comment

Cosa ne pensi?