Appstat, l’app per Mac per monitorare i dati delle proprie app nell’App Store

Le statistiche è un argomento che affascina sempre molti. Sapere dei dati aggregati su quello che si fa, sulle proprie finanze, sul meteo, sul lavoro e così via, ci spinge a controllare i dati più volte durante il giorno e tracciare il tracciabile.

Per esempio con Appstat è possibile tenere sott’occhio le statistiche delle proprie app nell’App Store. Questo software per macOS si installa nella Menubar e in un attimo permette di vedere molte informazioni, tra cui:

  • I download quotidiani.
  • Le vendite di app e in app purchase.
  • Il tempo di vita nell’App Store.
  • Le date di ciascun rilascio.
  • Il rating complessivo e quello di ogni versione.
  • I dispositivi dove si usano le app.
  • La distribuzione per nazione.

E molto altro. Per usare Appstat non c’è bisogno di fornire i propri dati da sviluppatore. Tutte le informazioni raccolte sono cifrate e restano in locale. Per attivare la comunicazione basta generare un’API dal proprio account da sviluppatore e inserirlo nel software.

L’app si scarica nel sito ufficiale dove è in vendita per 10 dollari.

Cosa ne pensi?