Ho lavorato presso un commercialista per circa tre anni. Spesso riuscivo a comprendere la quantità di tempo di cui disponeva una persona in base al materiale cartaceo mi consegnava per la gestione della contabilità. Erano molto rari i casi in cui mi veniva consegnato un plico di documenti diviso per categorie, tipo le fatture di acquisto da un lato, quelle di vendita dall’altro, i conti correnti separati. Spesso ciò che veniva consegnato era una pila di fogli sparsi.

Non per disordine personale, ma perché la gestione del lavoro spesso non concede di dedicare tempo alla contabilità come si dovrebbe. Fortunatamente negli ultimi anni la tecnologia arriva in nostro aiuto, virtualizzando i documenti e rendendo la gestione della contabilità più snella.

In Italia ci sono 4,35 milioni di Piccole Medie Imprese. In media il 20% di queste non supereranno il 3° anno di vita e il 40% non arriveranno al 5° anno. Colpa di un business model poco fluido, un mercato che cambia rapidamente e così via. Ci sono anche altri fattori che ne decretano l’insuccesso.

Secondo studi recenti l’86% delle imprese fallite non usava un software gestionale per la contabilità. Questo significa che i conti venivano gestiti a mano o su un semplice foglio di Excel. Una scelta che ha portato a non accorgersi dei problemi per tempo.

Fortunatamente i gestionali per la contabilità ora costano poco e si adattano facilmente. Un caso italiano di successo è Fatture In Cloud. Questa piattaforma, che personalmente uso da molti anni, ha recentemente attivato una promozione. Chi non è mai stato cliente e usa il Regime dei Forfettari, può avere 12 mesi di abbonamento gratuito.

Per attivare l’abbonamento gratis basta andare nella pagina dedicata e iscriversi. Questo tipo di abbonamento per forfettari non include la fatturazione elettronica, perché per i forfettari non è ancora obbligatoria per legge. Tutte le altre funzioni sono invece disponibili, come creare preventivi al volo (anche dall’app mobile), creare fatture, ricevere scadenze, sollecitare i pagamenti e molto altro.

Fatture in Cloud consente anche di collegare direttamente un commercialista abilitato alla piattaforma, in modo da aggiornare la contabilità in tempo reale.

Leave a comment

Cosa ne pensi?