L’alcool isopropilico per igienizzare i prodotti Apple

Sappiamo tutti cosa sta accadendo nel nostro Paese in questo momento. Per il lassismo di qualcuno, il virus si sta diffondendo molto velocemente. E per lassismo intendo dire sottovalutare le vie di contagio e la semplicità con la quale può trasmettersi il coronavirus COVID-19.

Uno degli strumenti più semplici per trasmettere il virus, per esempio, è lo smartphone. Lo tocchiamo più volte al giorno, spesso appoggiandolo un po’ ovunque. Batteri, sporco, virus e altro possono depositarsi facilmente sul telefono e spesso lo portiamo al volto e alla bocca.

Per evitare questo genere di cose, oltre a igienizzare le mani con l’Amuchina o simili, è buona norma pulire più volte al giorno lo smartphone. Ma come farlo senza danneggiarlo?

Fino a qualche tempo fa Apple dava indicazioni abbastanza semplici. Le trovate ancora in italiano com’erano prima perché la pagina per il nostro Paese non è stata ancora aggiornata. A quella americana è stata aggiornata con un box che dice:

È corretto utilizzare un disinfettante sul mio prodotto Apple?

Usando una salvietta con alcool isopropilico al 70% o salviette disinfettanti Clorox, puoi pulire delicatamente le superfici dure e non porose del tuo prodotto Apple, come il display, la tastiera o altre superfici esterne. Non usare candeggina. Evita di accumulare umidità e non immergere il prodotto Apple in detergenti. Non utilizzare su superfici in tessuto o pelle.

Quindi si possono usare dei prodotti per igienizzare gli iPhone e altri dispositivi. Ho cercato su Amazon e ho trovato qualcosa:

Fino a qualche tempo fa ho usato lo spray di Zagg Cleaning, ma da qualche tempo non è più in vendita.

Cosa ne pensi?