Apple Music 1

Ve li ricordate i fasti di Beats? Il brand era molto popolare tra i giovani. Tutto merito delle forti partnership con gli sportivi di successo, soprattutto i calciatori. L’allora azienda di Dr Dre e Jimmy Iovine spendeva molti soldi in marketing e questo portò l’azienda al successo.

Il regalo di Natale più ambito erano proprio le cuffie Beats e a volte si vedeva, addirittura, una compravendita di cuffie rotte da usate solo per tenerle appese al collo e andare in giro per mostrarle, come un vero status symbol.

Dopo l’acquisizione da parte di Apple, avvenuta per 3 miliardi di $, non c’è più stato interesse per mantenere e far crescere il valore del brand Beats. Ad Apple interessava di più difendere il marchio Apple. Le sue AirPods, la cui tecnologia probabilmente deriva da quella Beats, sono le cuffie più vendute del mondo.

È probabile che Apple abbandonerà nel tempo anche il marchio Beats. Lo ha già fatto per la radio. Se ricordate la radio di Apple nacque nel 2015 con il nome di Beats1. Fu integrato in Apple Music, il servizio di streaming musicale di Apple, ma l’uso della radio era gratuito.

Per rafforzare il brand Apple Music, la società ha deciso di cambiare il nome di Beats1 in Apple Music 1. Questo porta alla possibilità di aggiungere radio in streaming, infatti nascono subito Apple Music Hits e Apple Music Country.

La radio Apple Music 1 è raggiungibile in 165 nazioni nel mondo e va in onda 24 ore al giorno. Gli studi per contenuti esclusivi resteranno operativi. La società ne ha uno a Los Angeles, uno a New York, uno a Nashville e l’ultimo a Londra. Qui ci saranno i presentatori Zane Lowe, Ebro Darden, Brooke Reese, Dotty, Hanuman Welch, Matt Wilkinson, Nadeska, Rebecca Judd e Travis Mills.

I presentatori si occuperanno come sempre di condurre le interviste, organizzare i programmi, presentare le novità e molto altro.

Potete ascoltare le nuove radio già da subito. Ecco i link:

Apple Music Radio

Leave a comment

Cosa ne pensi?