Custodia iPhone 12 Pro
Custodia iPhone 12 Pro

Il prossimo 13 ottobre, alle ore 19:00 in Italia, Apple terrà l’evento Hi Speed per la presentazione dei nuovi prodotti. Sarà un evento dedicato essenzialmente agli iPhone 12, iPhone 12 mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.

Vedremo, quindi, il design dei nuovi dispositivi, le loro caratteristiche, i nuovi display, il comparto fotografico e tutto il resto. Si dice che il prossimo smartphone di Apple avrà un design simile a quello dell’iPhone 4.

Ci aspettiamo un design più squadrato, con una cornice piatta. Diverso dall’attuale design a saponetta con i tipici angoli arrotondati. Le cornici dovrebbero essere più sottili per contenere uno schermo ampio 6,1” contro gli attuali 5.8”.

Per comprendere le dimensioni indicative ho comprato una custodia per iPhone 12 Pro. Le custodie sono già in vendita su Amazon. Non credo che Apple abbia fornito le dimensioni necessarie e il design ai produttori di accessori.

Semplicemente i produttori cinesi hanno ottenuto questi dati dalle loro fonti nelle fabbriche che si occupano di assemblare i nuovi telefoni. Trafugandone gli schemi hanno potuto costruire le custodie da immettere sul mercato.

Si tratta di una sorta di azzardo, anche perché il telefono reale potrebbe differire di alcuni millimetri, rendendo la custodia non adatta. Per tale motivo offrono 180 giorni di rimborso. Quanto basta per scoprirlo.

La custodia mostra il design più squadrato sul profilo. Il foro sul retro dovrebbe essere grande quanto quello necessario per l’attuale iPhone 11 Pro.

Purtroppo non ho questa unità per un confronto diretto, ma inserendo il mio iPhone X si nota come il pulsante laterale sia posto leggermente più in basso, così come i pulsanti del volume. Nella parte alta ci sono alcuni millimetri in più. Segno che il prossimo dispositivo sarà leggermente più lungo. Ci sono anche qualche millimetro di larghezza in più.

Il prossimo iPhone 12 Pro, quindi, dovrebbe essere leggermente più grande di quello attuale per dare spazio allo schermo leggermente più grande. Scopriremo tutto la prossima settimana.

Leave a comment

Cosa ne pensi?