Per un attimo si è temuto che Apple stesse per pensionare il brand Beats per focalizzarsi su quello AirPods. Questo perché sono stati eliminati i redirect al sito Beats dal sito di Apple. Invece in sordina è arrivato un nuovo modello.

Si chiama Beats Flex e rappresenta una nuova versione delle precedenti BeatsX, ma a un prezzo inferiore. Le Beats Flex sono wireless, ma unite tra di loro mediante un cavo. Ideale per chi tende a perdere gli auricolari.

Questo modello, infatti, ha due magneti sugli auricolari che consentono di attaccarli tra di loro. Una volta collegati attorno al collo si trasforma in una sorta di collana. Quando serve rispondere a una telefonata o ascoltare la musica basta staccare gli auricolari e portarli alle orecchie.

Il cavo è in Flex-Form rinforzato con Nitinol. I copri auricolari sono forniti in 4 misure diverse. La batteria permette ben 12 ore di autonomia. Grazie alla carica veloce Fast Fuel con 10 minuti di ricarica si ottengono 1,5 ore di ascolto.

L’audio è curato mediante una doppia camera e un driver proprietario. Il bluetooth è di Classe 1, mentre il chip W1 consente di collegarlo velocemente ai dispositivi Apple. Lunghi 86,4 cm, pesano 18,6 grammi.

Gli Beats Flex sono venduti in 4 colori diversi per 49,95 euro.

Leave a comment

Cosa ne pensi?