Chi lo ha comprato sta godendo dell’aumento della velocità. Chi non lo ha ancora preso avrà visto dei video riguardanti i test di velocità. I nuovi processori M1 presenti nei Mac portano la velocità a un passo superiore.

Le app si aprono in un instante. I processi sono svolti in pochi attimi. Tutto merito dell’esperienza che Apple ha maturato negli ultimi decenni nel settore dei processori, che ha portato alla creazione di un chip basato su architettura ARM altamente performante, grazie all’ottimizzazione con macOS Big Sur.

Le app non ancora ottimizzate sono riprodotte grazie alla virtualizzazione di Rosetta2. I test dichiarano che si tratta di una velocità maggiore rispetto alla versione nativa per processori Intel, nonostante la virtualizzazione. Di certo le performance maggiori si ottengono con le app ottimizzate per i processori Apple Silicon.

Ma quali sono queste app? A tal proposito vi segnalo il sito IsAppleSiliconReady che elenca le app più famose e indica in modo chiaro se è stata ottimizzata per i chip M1, se vanno bene con Rosetta2 e da quale versione c’è stata l’ottimizzazione con i chip di Apple.

Volendo si può lasciare la propria email per ricevere gli update della lista oppure seguirli su Twitter per gli update.

Leave a comment

Cosa ne pensi?