La scheda degli AirPods Pro 2
La scheda degli AirPods Pro 2

Probabilmente se vedrete qualcuno con degli AirPods Pro 2 nelle orecchie, non saprete distinguerli dalle AirPod Pro di prima generazione. Questo perché esteticamente non c’è nessuna differenza estetica tra le due generazioni.

Le nuove AirPods Pro 2, però, vedono delle migliorie dal punto di vista dell’audio. Tutto merito del nuovo chip H2.

Il nuovo processore riduce la distorsione, migliora l’amplificazione e rende l’audio più cristallino. La riduzione attiva dei rumori di fondo ora è più precisa del doppio.

Un altro esempio è la modalità Trasparenza che è stata migliorata. Questa consente di rimandare all’orecchio i suoni esterni, come se non indossassimo gli auricolari. Il nuovo chip permette di usarla, ma riducendo al tempo stesso i rumori fastidiosi, come quelli di un martello pneumatico, sirene, rumori di cantiere e così via, senza rinunciare alla trasparenza.

La modalità Audio Spaziale si personalizza in base alle orecchie dell’utente e la loro posizione.

Una funzione molto interessante, che fa una grande differenza rispetto alla generazione precedente, è la possibilità di usare i gesti touch sulla superficie del dispositivo anche per alzare o abbassare il volume al volo.

Grazie alle migliorie del processore, l’autonomia della batteria sale di 1,5 ore e arriva a 6 ore di autonomia con la cancellazione del rumore attiva. La custodia, quindi, ora permette di arrivare a 30 ore di autonomia rispetto alle 24 ore precedenti.

Il cordoncino che è possibile attaccare alla custodia delle AirPods Pro 2
Il cordoncino che è possibile attaccare alla custodia delle AirPods Pro 2

A proposito di custodia. Ora supporta la carica del MagSafe oltre alla Qi e c’è un foro laterale per attaccare un cordoncino.

Resistente a urti e schizzi, la custodia ha uno speaker integrato per riprodurre un suono qualora la perdessimo. Utile per la funzione dell’app Dov’è simile a quella delle AirTag.

A differenza di quanto si vociferava, la custodia delle AirPods Pro 2 non ha l’ingresso USB-C, ma resta la porta Lightning. Non ha neanche i sensori biometrici per lo sport come si vociferava, che restano ad appannaggio degli Apple Watch.

Le AirPods Pro 2 saranno in prevendita dal 9 settembre, con le prime consegne a partire dal 23 settembre. Il prezzo è di 299 €. Le trovate comodamente su Amazon.

Il cordino costa 14,95 €, mentre i tappi sostitutivi per le orecchie in silicone costano 10 €.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?