Nuova base AirPort Extreme, ora con Wi-Fi 802.11n

Con una mossa non prevista per il MacWorld di San Francisco, Apple ha messo in commercio un nuovo modello di AirPort Extreme.

Sparisce la forme a piramide a favore di un’altra che assomiglia un pò al Mac Mini e all’AppleTv. La verà novità per questo dispositivo, comunque, è il supporto al protocollo Wi-Fi IEEE 802.11n che promette una velocità, secondo le stime della società, fino a 5 volte superiore al modello precedente.

Una volta attivata la base è possibile collegare fino a 50 computer contemporaneamente. E’ stata aggiunta anche una nuova funzione, l’AirPort Disk, cioè la possibilità di collegare un hard disk esterno via USB e condividerne i documenti tra tutti i collegati alla base.

Con AirPort Extreme è possibile anche condividere altri dispositivi come le stampanti, inoltre è compatibile con AppleTV.

Sarà disponibile da febbraio e il prezzo è di 179,00 euro con spese di spedizione gratuite.

Cosa ne pensi?