Steve Jobs e Bono Vox non si vogliono bene piu’

Un tempo erano amici per la pelle, tanto da spingere Steve Jobs ai concerti degli U2 e a far partecipare Bono Vox, leader della famosa band irlandese, durante i Keynote di Apple. L’amicizia tra i due era così forte da portare alla nascita di un’edizione speciale dell’iPod dedicata alla band e alla comparsa occulta del volto di Bono in tutti gli iPhone e iPod Touch.

Un tempo ormai lontano, poichè l’amicizia tra i due leader è passata. Tutta colpa di Bono Vox, direbbero i più. Dopo essere apparso alla festa di pensionamento di Bill Gates, infatti, l’artista ha fatto anche comunella con il boss di Dell, acerrimo nemico di Zio Steve. Se le cose fossero finite qui il CEO di Apple magari avrebbe chiuso un occhio, ma non si sono fermate.

Bono, infatti, ha anche investito 100 milioni di dollari in Palm, diretta concorrente di Apple e del suo iPhone, inoltre ha avuto un ruolo importante per far entrare in Palm alcuni ex dirigenti della Mela, tra cui Fred Anderson, colpito dallo scandalo delle stock option, Mike Bell che aveva il ruolo di vice presidente di Apple e Jon Rubinstein che ha giocato un ruolo chiave nella realizzazione dell’hardware dell’iPod.

Chissà perchè tanto astio tra i due. Suvvia ragazzi, fate pace.

[via Repubblica]

  • Francesco Gavello

    Credo che abbia in mano anche lui un iPod, appunto quello edizione speciale U2 che ha riflesso il flash 🙂

  • Tanto per curiosità, ma come mai la mano di Bono è cosi scintillante in questa foto?

  • Roy Batty

    mettete un Shuffle nei vostri cannoni! :-p

  • Io sapevo che si diceva “non si vogliono più bene” :/