Con il firmware 3.0 arriverà anche l’applicazione di iDisk

idisk-mobilemeMese dopo mese, Apple giustifica sempre di più il prezzo di 79 € annui per il servizio MobileMe. I possessori di iPhone che installeranno il firmware 3.0, infatti, oltre ad usufruire del servizio “Trova il mio iPhone” nel caso fosse stato perso o rubato, possono organizzare i file caricati nel proprio iDisk direttamente dal dispositivo.

iDisk è un servizio che mette a disposizione fino a 20 GB di spazio per caricare file di qualsiasi tipo e condividerli, all’occorrenza, con amici e parenti. Con il nuovo Os X la società fornirà anche un’applicazione dedicata nell’App Store.

L’applicazione permetterà di cancellare file, visualizzarli o inviarli via email. Si spera che Apple abbia inserito anche la possibilità di caricare nel proprio account gli allegati ricevuti via email. Ma per saperlo dovremo attenderne il lancio ufficiale.

6 Comments

  1. Ma nessuno (della apple) ha ancora capito che scocca posteriore dell’iphone in plastica si CREPA!!!
    Ce l’avevano quasi fatta… almeno gommata sarebbe stata + solida

  2. @Max: il problema delle crepe si verificò solo con una partita di iPhone bianchi. Se tratti bene il telefono non si hanno crepe e ci si aspetta che un cellulare da 500€ sia trattato con cura.

  3. per lucaciao luca scusa se risp con un pò di ritardo ma non ci sono stato grazie per il diritto di recesso ma purtroppo già ci avevo pensato ma non l’ho preso dal sito bensì dal negoziante e non rientra nelle sue politiche il recesso
    per quanto riguarda l’air potresti darmi qualche consiglio su come affronyare la tel anche perchè il mio ha veramente un pixel bruciato al centro dello schermo il tuo che difetti aveva grazie ciao

  4. Gli iPhone Bianchi si crepano tutti , personalmente ne ho provati 3 rigenerati e 4 nuovi tutti si crepano in pochissimo tempo , nonostante tengo il cell in modo maniacale .
    Anche i neri si crepano ma le crepe non si vedono per fortuna .

Cosa ne pensi?