Adobe si arrende e abbandona CS5

Daremo ancora la possibilità di focalizzare il risultato su iPhone e iPad in Flash CS5, ma non abbiamo programmato altri investimenti in merito per il futuro“. Sono queste le parole usate da Mike Chambers, product manager di Adobe, per comunicare che non ci saranno altri tentativi della società per permettere agli sviluppatori di creare applicazioni in Flash e convertirle per App Store.

Dopo l’introduzione della sezione 3.3.1 nell’iPhone Developer Program License Agreement, infatti, non si possono usare altri strumenti di sviluppo al di fuori dell’SDK per iPhone. Resta in dubbio se lo sviluppo di quelle applicazioni che facevano uso delle tecnologie Adobe per l’iPad, vale a dire le riviste come Wired, saranno ancora accettate.

[via mikechambers]

One Comment

Cosa ne pensi?