Magic Trackpad, una nuova periferica multi-touch per Mac

Dopo i rumors dei mesi passati, ecco il Magic Trackpad, una nuova periferica che Apple ha realizzato per i Mac desktop. Grande l’80% di più di un trackpad per MacBook Pro, permette di avere un’ampia superficie multi-touch per lavorare con il computer.

Il Magic Trackpad risulta essere un’alternativa al Magic Mouse. Probabilmente è stata pensata per alcune categorie di persone come i grafici.

Il dispositivo funziona attraverso il bluetooth fino a 10 metri dal computer ed è alimentato da 2 batterie di tipo AA. E’ in vendita nel sito di Apple per 69 €.

19 Comments

  1. per i grafici ci vorrebbe anche una penna (che non c’è) e a quel punto sarebbe una tavoletta grafica… Il trackpad si pone in maniera diversa a chi è abituato viene data la possibilità di usarlo anche su un desktop

  2. Funzionando via bluetooth, non sarebbe possibile in qualche modo adattarla ad un desktop con altri S.O.?

  3. Altro grafico che conferma pienamente le parole di @Enrico…
    Di sicuro non è stata pensata x i grafici…

  4. È comoda per usare ad esempio l’iMac 27″ dal letto o dal divano (o nella prossima Apple TV), non di certo per lavori di disegno…

  5. @franco101
    Alla fine è soggettivo, per cui devi provare… Io penso che mi troverei bene… Già se hai un MacBook puoi verificare come ti trovi 😉 Cmq scommetto che non ci metterà molto a comparire nei vari APR o punti Apple di Mediaworld e simili 😉

  6. La wacom ci aveva già pensato a questo aggeggio almeno un paio di anni fa… Ma non pare che il pubblico abbia accolto l’era delle tavolette touch con gran calore. Sicuramente non è adatto a chi lavora con la grafica… Ma ad esempio con i giochi come si comporterà? A me sembra pure peggio.

  7. @Dispari

    È vero wacom ci ha già pensato, ma non ha tutte le funzioni del trackpad Apple e soprattutto la superficie non è in vetro e questo incide enormemente sull’usabilità.

    Io comprai la touch più grande pensando di usarla come trackpad, invece l’ho sempre usata solo con la penna.

    Infatti oggi ho subito ordinato il magic trackpad, dato che non c’è paragone.
    Personalmente lo ritengo anche superiore al magic mouse

  8. Ho la distrofia e per le mie ditine potrebbe essere comodo, invece di spostare il mouse…peró vi chiedo:

    Per spostare un oggetto come si fa? E per fare una selezione trascinando…

    In questi casi devi usare 2 dita?

  9. @maxanima
    il trackpad è anche un intero pulsante per cui per spostare un oggetto lo punti con un dito, premi il pad e tenendo premuto il pad sposti il dito
    per la selezione stessa cosa
    spero solo che abbiano tarato meglio la pressione del pad xchè su macbook è molto variabile, sulla zona superiore è quasi impossibile cliccare

  10. Io ho impostato il click a sfioramento, il click fisico non lo utilizzo praticamente mai.
    Per trascinare doppio click mantenendo il dito sul pad al secondo e trascini, più comodo che tenere cliccato fisicamente il pad

  11. @rullo69

    ah, quindi è sensibile alla pressione. Sarebbe ottimo così…ovviamente anch’io spero sia tarato bene altrimenti è un casotto 😉 Grazie!!!

  12. secondo me è semplicemente un mouse “più naturale”. Io sono un grafico e la wacom la uso già, è ottima e non comprerei un analogo di apple. Ma questo trackpad mi sembra possa migliorare sensibilmente l’uso del mouse, e, cosa importante, i problemi al polso che dall’uso del mouse derivano.

  13. @Rullo

    Ho appena visto un video…E sembra proprio che il click lo fa fisicamente…proprio come fosse un mouse…non come dici tu….vai a vedere 😉

  14. Beh… Io che uso il mouse su un MacBook non penso che userei un trackpad su un fisso…
    Il mouse mi sembra molto più comodo da utilizzare sul lungo periodo, mentre il trackpad è comodo se si fanno solo pochi click…

Cosa ne pensi?