Recensione del libro “Nella testa di Steve Jobs” di Leander Kahney

“Nella testa di Steve Jobs” è uno dei libri di una nuova collana di Sperling&Kupfer dedicata al filone Apple. Scritto da Leander Kahney, fondatore di Cult of Mac ed editore in Wired, racconta alcuni avvenimenti storici professionali del CEO di Apple.

Spiega le varie sfaccettature della mentalità di Steve Jobs, il suo percorso all’interno della società, la sua capacità di lavorare come in una grande start up, il suo rapporto con i dipendenti e l’ossessione per i prodotti, il design, gli utilizzi e così via.

Leggendo questo libro si trovano le risposte a molte domande che ogni utente può porsi rapportandosi con Apple. Per esempio i mitivi che spingono la società a mantenere la segretezza sui prodotti, a mantenere il controllo sull’espandibilità dell’hardware e sul lancio delle novità.

Un libro che può diventare un ottimo supporto a chi cerca di saperne di più su Apple e sulla figura di Steve Jobs. E’ formato da 254 pagine e, se volete, potete comprarlo in versione cartacea su BOL con il 20% di sconto per 13,20 €, oppure in formato eBook per 11,99 €.

7 Comments

  1. Appena ordinati entrambi su Bol.it,grazie.(avevo anche visto tempo fa in tv I pirati della sylicon valley…)

  2. Quindi carta+stampa+distribuzione(B2B) del libro costa 1,21€???
    L’ebook non decolla perché non si vuole farlo decollare.
    Bella presa in giro per gli utonti.

  3. @massimo, ma a te cosa importa quanto costa la carta, se a te va bene leggere un ebook, compralo, altrimenti compra quello di carta. Ovvero, compra il libro per i contenuti, non per fare i conti in tasca agli editori.

Cosa ne pensi?