Un brevetto migliora la geolocalizzazione negli iPhone

Se c’è un ufficio che merita una gratifica per Natale, quello è sicuramente il team che si occupa di creare i brevetti per Apple. Ormai la cadenza di novità brevettate è quasi giornaliera. Quello di oggi spiega un’implementazione per la geolocalizzazione dell’iPhone.

Quando si è in una città straniera e si vuole raggiungere un punto di interesse, come un bar, ovviamente non si conoscono le strade. Il brevetto prevede un sistema per raggiungere il punto di interesse più vicino prendendo in considerazione anche il senso delle strade e il tempo di raggiungimento, così è possibile arrivare al più vicino il prima possibile.

Il sistema sarà inserito nelle prossime versioni di iOS.

[via patentlyapple]

Cosa ne pensi?