HP: Apple non è un granchè come partner

L’8 gennaio del 2004 Apple e HP annunciarono una collaborazione per vendere degli iPod con il logo di HP sul retro in cambio dell’uso dei canali distributivi per vendere il player. A quanto pare HP non ha apprezzato la partnership, o meglio, non ha apprezzato che non ce ne siano state altre.

Stephen DeWitt, vicepresidente senior della sezione Americas Solution Partners Organization di HP, durante l’Americas Partner Conference di Las Vegas ha dichiarato: “La relazione di Apple con i partner è totalmente transazionale. Apple non ha una filosofia volta alle capacità dei partner ed è assurdo. A differenza di Apple, invece, HP ha dei canali molto amichevoli. Se un partner ha un problema con noi prende il telefono e ci chiama. Questo è impossibile con Apple. Come partner di Apple vi posso assicurare che a volte abbiamo la sensazione di essere degli ostaggi“.

Probabilmente ciò che ha dichiarato DeWitt è vero. Apple non ha mai avuto grande propensione alla collaborazione con i partner. Ha sempre avuto la tendenza a realizzare i suoi progetti internamente per evitare fughe di notizie. Anche Steve Jobs, durante l’incontro con Bill Gates al AllThingsDigital nel 2007 dichiarò che a Microsoft invidiava la sua capacità di stringere accordi con i partner.

[via crn]

2 Comments

  1. HP critica la filosofia aziendale di Apple ? Domani Al Quaeda criticherà la filosofia pacifista del dalai lama ?

  2. ahahahche burloni questi della HP
    Apple li tiene “ostaggi”… ma saranno loro incapaci di stare dietro ai ritmi di Cupertino piuttosto!!

Cosa ne pensi?