I manager degli Apple Store dovranno seguire un corso per le rivendicazioni dei dipendenti

Aumenta il numero degli Apple Store, ma aumentano anche i dipendenti e con loro le rivendicazioni salariali. Se entrate in un negozio di Apple, infatti, vi accorgerete del grande numero di persone all’interno che eliminano, di fatto, qualsiasi tipo di pausa per i dipendenti.

Per tale motivo alcuni di loro si stanno organizzando in gruppi sorretti dai sindacati. Anche in Italia abbiamo assistito, per esempio nel giorno delle vendite dell’iPhone 4S, a degli scioperi. Per tale motivo Apple sta attivando una serie di corsi per i manager degli Store per addestrarli a gestire i sindacati.

Il corso sarà obbligatorio per i manager e sarà ripetuto ogni due anni. Riguarderà tutte le pratiche legali per gestire le rivendicazioni e le procedure da seguire per i rapporti con i sindacati.

[via cnet]

  • Leonardo

    Devo ancora capire se è una cosa buona o meno.. XD

  • gino

    posso già immaginare come verrà detto lo di gestire le situazioni…

    • Gundy

      Infatti…

  • Ma bravi i sindacati italiani, pronti a rovinare anche gli AppleStore come hanno fatto di tante altre realta’.
    Non dimentico l’opposizione dei sindacati all’acquisto di AlfaRomeo da parte di Ford, per consegnarla poi alla Fiat e stiamo vedendo i risultati finali ora.

    Vergogna per il cartello SIAMO ALLA FRUTTA.
    Lavorate e siate contenti di avere un lavoro, in questi tempi ci sono migliaia di giovani che preferirebbero lavorare 12 ore al giorno piuttosto che lottare per sopravvivere cercando di farsi una vita indipendente.