Apple ottiene il marchio iPad in Cina per 60 milioni di $

iPad marchio di Proview TechnologyA quanto pare Apple non aveva tutte le carte in regola in Cina per l’uso del marchio iPad, tanto da convincersi a pagare. Il tutto iniziò qualche anno fa, quando acquistò il marchio da Proview per 55.000 $ attraverso una società creata apposta e chiamata, ironia della sorte, proprio IPAD, che poi cedette l’uso del marchio alla sua controllante, vale a dire Apple.

Proview, però, si oppose all’uso del marchio dichiarando che la Cina non fosse inclusa tra i paesi dove erano stati acquistati i diritti, chiedendo un risarcimento di 400 milioni di dollari. L’obiettivo di Proview era quello di accumulare denaro per il suo rilancio visto che grava in una complicata situazione finanziaria.

Ed è stato proprio questo fattore a correre in soccorso della Mela. Grazie alla pressione dei creditori e le banche, infatti, Proview non ha potuto curare tutte le fasi della causa legale. Spinta dall’impellente scadenza dei debiti, ha dovuto scendere a patti con un accordo extra giudiziale per 60 milioni di dollari. In questo modo Apple ha potuto risparmiare 340 milioni e Proview pagare i debiti più urgenti.

Ciò non porterà per nulla la società cinese fuori dal pericolo fallimento, ma intanto Apple potrà usare il marchio iPad in Cina e continuare la conquista asiatica.

[via bigstory]

Cosa ne pensi?