Keepod

Chi lo dice che l’innovazione non può essere italiana? In un clima in cui si cerca di creare l’habitat adatto alla nascita delle startup è nata Keepod, una pendrive intelligente che promette di diventare un lascia passare per numerosi servizi. La pendrive ha la forma di una carta di credito e può raggiungere la capienza massima di 128 GB.

All’interno c’è un complesso sistema di crittografia per proteggere i dati contenuti, dati che permettono anche di accedere a un servizio cloud. Keepod, infatti, è anche un modo per aprire nel browser del computer uno spazio privato dove poter attivare applicazioni web e documenti.

Grazie all’integrazione NFC, l’accessorio può diventare anche uno strumento per effettuare micropagamenti, accedere al servizio di trasporto pubblico, pagare la mensa aziendale, pagare i prodotti nei negozi convenzionati e molto altro. Attualmente il servizio è in fase sperimentale. Il prezzo per la vendita dovrebbe essere di 64 €. Se si diffondesse potrebbe essere utile.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?