filtri TwitterSe seguite il mondo della rete vi sarete accorti dei capricci tra Twitter e Instagram. Il problema è che la prima vuole monetizzare in tutti i modi e per farlo sta combattendo coloro trovano giovamento nell’usare il servizio di micro blogging. La prima a cadere è stata Instagram che ha perso le anteprime nel flusso informativo di Twitter.

Ora sappiamo anche i motivi di tale allontanamento: Twitter intende proporre i suoi filtri. Forse credendo che le persone utilizzino Instagram per usarne i filtri, anzichè intraprendere relazioni con le persone iscritte al quel social network, la dirigenza ha introdotto la modifica delle foto direttamente nell’app ufficiale.

Per adesso è stata aggiornata l’applicazione per Android, mentre tra qualche giorno arriverà l’update per quella per iPhone. Onestamente a me dei filtri di Twitter interessa poco, anche perchè non amo per nulla l’app ufficiale e preferisco usare applicazioni di terzi come Tweetbot che integra, tra l’altro, l’accesso a Camera+.

Spero che questi capricci di Twitter non rovinino l’esperienza utente, anche perchè le uniche persone danneggiate al momento sono gli utenti.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?