Cala la soddisfazione nell’acquisto dall’Apple Store on line

soddisfazione acquisti on line

Gli acquisti on-line diventano sempre più importanti e Apple è stata una delle prime ad offrire i sui prodotti attraverso il sito Internet. Nella classifica delle società che offrono una migliore esperienza negli acquisti on-line, però, Apple perde punti.

La società ForeSee, infatti, ha effettuato un sondaggio a 24.000 persone chiedendo la loro esperienza dell’acquisto in Internet. La società di Cupertino scende dal 2° posto alla posizione numero 14, collezionando 80 punti contro gli 83 dello scorso anno.

Al primo posto c’è Amazon con 88 punti, di sicuro il sito che offre l’esperienza utente migliore negli acquisti on-line, soprattutto nel servizio dei resi. Al secondo posto troviamo LLBean e al terzo QVC. Speriamo che Apple riesca migliorarsi. In passato abbiamo visto anche dei brevetti riguardanti una nuova modalità di visualizzazione del negozio on-line mediante la grafica in 3D.

[via yahoo]

2 Comments

  1. Il solito classifica inutile. Come si fa a paragonare lo store di Apple che di fatto si basa su servizi conservando il mercato del prezzo imposto e il valore della rete di distribuzione, con Amazon che invece punta sopratutto al prezzo uccidendo di fatto i negozi tradizionali. Si mescolano mele con pere. Paragonare Amazon con ePrice avrebbe un senso..

  2. Però sta di fatto che con i prezzi Amazon contrattacca l’Apple store on line,ci sono prodotti identici,con 30€ di differenza… Vedi Beats Pill .

Cosa ne pensi?