Siri stava per diventare un componente di Android

Samuel L Jackson Siri

Siri è uno dei componenti chiave di iOS e ha permesso ad Apple di fare la differenza rispetto a Google prima che questi lanciasse Google Now. Apple non ha sviluppato questa tecnologia all’interno. Come sapete, infatti, l’assistente digitale è stato sviluppato da una startup norvegese.

Forse non tutti sanno che Siri stava per diventare un componente di Android. L’operatore americano Verizon aveva messo gli occhi sulla startup nel 2009. Il suo obiettivo era quello di acquistare l’azienda per poi inserire l’opzione all’interno di alcuni smartphone in catalogo.

Saputa questa notizia, Apple offrì 200 milioni di dollari per rilevare l’azienda. Successivamente sono stati fatti dei lavori per adattarlo al sistema operativo mobile dell’iPhone e dell’iPad. Attualmente Siri è ancora in fase beta.

[via huffingtonpost]