Vine e il porno da 6 secondi (aggiornato)

Chi si ecciterebbe mai di fronte ad un video porno di sei secondi? Un po’ per provocazione un po’ per esibizionismo, alcuni utenti stanno caricando delle clip da sei secondi sul servizio Vine lanciato pochi giorni fa da Twitter.

Cercando all’interno del motore di ricerca dell’applicazione gli hashtag #porn e simili, si possono visualizzare dei mini video pornografici. Alcuni di questi sono tratti da registrazioni fatte sullo schermo mentre si visualizza un film porno, ma la maggior parte sono membri maschili in attività.

Alcuni utenti, tra l’altro, approfittando di questo trambusto su questi hashtag, stanno caricando dei video normali per avere più visibilità. Resta in sospeso l’argomento del porno amministrato dall’applicazione per iOS. Alcuni giorni fa, infatti, Apple aveva eliminato l’applicazione di 500px perché poteva far accedere a delle foto di nudi femminili.

Se non si applicheranno due pesi e due misure alle applicazioni, è probabile che molto presto anche Vine potrebbe finire nel cestino. A meno che questa, come accadde con Instagram, non blocchi gli hashtag che permettono di accedere ai contenuti pornografici. In questo modo arrivare a dei video osé diventerà più difficile.

Aggiornamento: Vine ha bloccato i tag che rimandano a contenuti pornografici.

[via slashgear]

  • karooo

    6 secondi è quello che guardo di solito in un porno quindi si XD