Nightingale, un sistema per collegare medico e paziente con l’iPhone

Nightingale

Non sarebbe fantastico se ogni persona avesse la propria cartella clinica on-line con dati perfettamente leggibili? Non è fantascienza, ma semplicemente l’applicazione di tecnologie attuali che avrebbero bisogno di normative in grado di omogeneizzare la fruizione di questi servizi mediante la creazione di standard. In altre parole il sistema potrebbe essere applicato a livello nazionale se tutti i dottori si uniformassero su una determinata piattaforma.

Piattaforma che potrebbe avere l’aspetto di Nightingale, un progetto che ha vinto di recente il Health Design Challenge superando 230 proposte. L’idea è quella di fornire per ogni paziente l’accesso alla pagina privata dinamica in cui si riassumono tutte le visite presso i vari dottori a cui sono stati chieste delle cure, tutti i valori registrati nelle varie analisi, le scadenze delle visite su un calendario e le medicine da assumere o che si sono assunte in passato.

Una piattaforma che permette l’accesso anche attraverso i dispositivi mobili come l’iPhone. In questo modo ognuno avrebbe nella propria tasca l’accesso alla propria cartella clinica per conoscere in ogni istante tutto ciò che è stato fatto in passato e dovrà essere fare in futuro.

[via healthdesignchallenge]

  • karooo

    Adoro l’informatica perché è una scienza in grado di elevare le altre, in quanto tutte le discipline necessitano di uno scambio di informazioni su larga scala.
    La medicina dovrebbe essere pioniera in questo .. sarebbe una svolta epocale.