Apple avverte che il jailbreak è dannoso, ma intanto i download volano

jailbreak dannoso

Dopo aver compreso che l’attività di jailbreak non è illegale, arrivano alcune notizie riguardanti i problemi a cui si può andare incontro modificando il firmware degli iPhone e degli iPad. La modifica del sistema operativo con software non approvato, che non rispetta le linee guida di sviluppo offerte dalla società, potrebbe causare alcuni problemi.

Attraverso una pagina ufficiale del suo sito, Apple spiega quali potrebbero essere:

  • Instabilità del dispositivo e delle applicazioni che possono portare a spegnimenti inaspettati del dispositivo, chiusura delle applicazioni e perdita di dati.
  • Caduta della linea, connessioni lente e ritardi durante le conversazioni voce e il traffico dati.
  • Interruzione di servizi come YouTube, Meteo, Borsa e notifiche push.
  • Compromissione della sicurezza offrendo agli hacker un accesso ai dati personali.
  • Riduzione dell’autonomia della batteria.
  • Possibilità di non poter installare aggiornamenti futuri.

Nonostante tutte queste possibili problematiche, molte persone hanno deciso di installare ugualmente la modifica. Secondo i dati offerti da Jay Freeman, amministratore di Cydia, nel primo giorno di rilascio del tour di sblocco di EvasiOn sono stati sbloccati 800.000 dispositivi.

[via Apple]

7 Comments

  1. perché la somma delle due parti è superiore agli addendi. E poi non capisco l’avversione per il JB .. ma se non lo volete fare non lo fate. Non crea nessuna ripercussione su chi non lo fa … mica è come scrivere cose come “xkè”

  2. io ho fatto il JB ieri…. è durato 1 ora… si nota subito la differenza… mi sono convinto che voglio un telefono pulito e che non abbia problemi… cosa che con il jb non è possibile. ho ripristinato tutto e ora ho il 6.1 che devo dire mi rende contento.
    per certi versi mi dispiace… avrei voluto certe app che la apple non approva… ma vabbè meglio così.

Cosa ne pensi?