Apple si apre un po’ di più verso i media

intervista conferenza stampa apple

Chi non è nel settore della comunicazione riguardante la tecnologia e, nello specifico, della tecnologia che riguarda Apple, crede che l’azienda conversi quotidianamente con i giornalisti e i blogger. In realtà non avviene nulla del genere, perché l’azienda è stata sempre chiusa in se stessa e non offrendo spiragli nella comunicazione con i media.

Capita tantissime volte di porre domande all’azienda mediante il canale delle pubbliche relazioni e non ricevere nessuna risposta. Una tendenza che sembra ridursi poiché ci sono alcuni segnali che lasciano ben sperare di un’apertura maggiore nei confronti dei canali informativi.

Il Wall Street Journal, per esempio, ha notato che la società sta pubblicando più comunicati stampa anche per quelle piccole novità e prima venivano ignorate dallo staff, in un atteggiamento che non prevedeva la necessità di informare i giornalisti. Un altro indizio nel fatto che aziende di terzi, che compiono delle analisi, stanno ricevendo la collaborazione di Apple che offre loro i dati ufficiali dell’azienda.

Speriamo che questa piccola crepa sul muro della segretezza e del non dialogo siano solo l’inizio di un’apertura maggiore verso i media, che può aiutare gli utenti a conoscere informazioni migliori nel settore. Secondo gli esperti questa apertura si è avuta a seguito delle difficoltà di contrastare la concorrenza. Un primo segno positivo del calo delle azioni di cui vi parlai in un’analisi qualche tempo fa.