Epiphany onE Puck per ricaricare l’iPhone con la tazza di the

Epiphany onE Puck

Qualsiasi cosa emetta calore attua un processo che genera energia. L’esempio più palese è quello del Sole che riesce ad emettere energia, così tanta energia che dalla Terra possiamo catturarla con i pannelli solari. Qualcosa del genere è possibile farla anche con l’iPhone.

Quando beviamo una tazza di the caldo, per esempio, il calore della bevanda genera energia che, quasi sempre viene sprecata verso l’esterno. La Epiphany Labs ha pensato di imbrigliarla all’interno di un accessorio per ricaricare il telefono di Apple o altri dispositivi.

L’accessorio è a forma di porta bicchiere. Quando si appoggia la tazza sulla sua superficie, sia essa di bevanda calda o fredda, un generatore interno attiva un flusso di corrente a 5W per caricare il dispositivo mediante una porta USB.

Fin quando la bevanda emetterà calore la batteria sarà sotto carica. Il voltaggio di 5W non è sufficiente per ricaricare gli iPad che hanno bisogno di almeno 10W. Epiphany onE Puck è un progetto su Kickstarter e per $ 115 se ne riceve un’unità.