Recensione del myTV 2GO-m, l’accessorio per vedere la Tv nell’iPad

mytv-2go-m1

C’è una buona notizia che forse gode di poca attenzione: per l’iPad non si paga il canone Rai. Quest’informazione è utile perché se si guarda la Tv all’interno del tablet non bisogna pagare la tassa annuale. Possiamo, quindi, collegare un accessorio esterno per vedere la Tv con il digitale terrestre.

Hauppauge mi ha fatto provare il suo ultimo modello myTV 2GO-m. Grande 30 × 51 × 12 mm, il dispositivo può essere portato in giro comodamente in tasca e presenta un cavo che funziona da antenna che aiuta ad attaccarlo su qualsiasi gancio. Ad un’estremità ha un connettore da 30 pin, quindi se si vuole utilizzarlo con gli ultimi iPad e con l’iPhone 5 bisogna attaccare un adattatore da acquistare a parte. Inoltre bisogna considerare che non è compatibile con l’iPad di prima generazione.

All’interno della confezione oltre all’accessorio c’è un cavo microUSB, in modo da ricaricare il tablet mentre lo si utilizza grazie all’ingresso apposito posto all’estremità del myTV 2GO-m. Una volta collegato l’iPad invita a scaricare l’applicazione gratuita per poterlo utilizzare.

Aperta l’applicazione avverrà la sintonizzazione dei canali mediante la ricezione del segnale DVB-T e dei suoi canali in chiaro. Nella ricezione del segnale, quindi, dovrete essere sicuri che nella zona di utilizzo questo segnale sia forte. Se il segnale debole l’immagine si vedrà con dei quadratoni, come avviene nelle Tv di casa.

Ma veniamo all’aspetto più debole di tutto il sistema: il software. L’applicazione ufficiale utilizza una grafica molto scarna, anche se integra due funzioni importanti: la guida tv per i canali che offrono questo servizio e la possibilità di registrare le trasmissioni. In quest’ultimo caso bisognerà avere l’iPad acceso e premere sul pulsante di registrazione, così come avverrebbe con i vecchi videoregistratori a cassette. Al termine della registrazione il video può essere visto, ma non scaricato per la condivisione per ovvi problemi di copyright.

Molto lavoro deve essere fatto su quest’app che a volte risulta instabile. Molte volte, infatti, è capitato che l’applicazione andasse in crash in fase di ricezione dei segnali. Altro aspetto dolente è il prezzo. Se effettuiamo una comparazione con il suo concorrente più diretto, vale a dire il modello Dongle di Elgato, troviamo una differenza di quasi il 40%.

Su Amazon, per esempio, il myTV 2GO-m è in vendita per € 106,77 spedizione inclusa, mentre il Dongle si può acquistare € 77,32 e offre un software anche più maturo. L’accessorio di Hauppauge è molto utile per vedere la Tv in treno o in auto senza consumare il traffico dati, ma bisognerà lavorare molto sul software e rendere il prezzo più competitivo.