Apple indica la community di Evad3rs tra coloro hanno indicato le falle di iOS

evad3rs

Qualche giorno fa Apple ha rilasciato l’aggiornamento 6.1.3 di iOS. Alcune persone hanno criticato il fatto che la società abbia introdotto un aggiornamento senza aggiungere novità. Tralasciando queste critiche, possiamo assicurare che gli aggiornamenti sono necessari per colmare le falle nel settore della sicurezza.

Queste falle sono state indicate dal team di Evad3rs che si è occupato del jailbreak. Significa che questa community ha lavorato con Apple per indicare le falle? In realtà no. Studiando il modo in cui i suoi smanettoni hanno sfruttato la debolezza del sistema operativo, l’azienda è riuscita a colmare i bug.

L’affermazione di questo processo è certificato dalla nota di rilascio dell’aggiornamento. All’interno delle note si legge chiaramente che i crediti alle indicazioni delle falle provengono, in parte, da Evad3rs. iOS 6.1.3 attualmente non è utilizzabile per il jailbreak.

A quanto pare Apple ha applicato la strategia di sfruttare il debungging dal lavoro degli smanettoni.

[via Apple]