L’Unione Europea vuole vederci chiaro sui contratti per acquistare gli iPhone

bandiera europea L’Unione Europea ha appena raggiunto un accordo con Apple per quanto riguarda il caso della vendita degli eBook. Indagando si è scoperto che c’era un contratto di agenzia con gli editori per tenere i prezzi degli eBook a un livello più elevato di quelli applicati nel negozio di Amazon. Qualcosa del genere potrebbe anche essere stato applicato per gli abbonamenti degli iPhone.

Ogni anno, infatti, la nuova generazione del telefono di Apple è venduta mediante dei piani in abbonamento che ne ammortizzano il prezzo nel tempo. Potrebbe capitare che l’azienda si metta d’accordo con gli operatori per tenere alti i prezzi degli abbonamenti.

Al momento questa è solo una supposizione, ma la Commissione Europea vuole vederci meglio e per tale motivo, mediante un atto non ufficiale, ha chiesto delle delucidazioni alla società. La richiesta di informazioni è partita per il mercato francese, ma potrebbe estendersi anche in altri paesi.

Al momento non sappiamo se la Commissione intenda approfondire l’argomento chiedendo un’interrogazione ufficiale.

[via appleinsider]