Apple tira le somme per i benefici del nuovo campus per la città di Cupertino

impatto campus Cupertino

Quanti benefici porterà alla città di Cupertino la costruzione del nuovo campus Spaceship di Apple? Il risultato di questa domanda è dato dall’analisi che la società ha commissionato alla Keyser Marton Associates.

Il nuovo campus sarà terminato nel 2016 e sarà grande 317.728 m², di cui 11.140 m² sono per l’auditorium, 9.290 m² per la palestra, 27.370 m² per il nuovo centro di ricerca sviluppo e 7.430 m² per il nuovo parco al centro della struttura. Attualmente il campus di Apple dà lavoro a 1.200 persone, ma con l’aggiunta del secondo campus ce ne saranno altre 13.000 per un totale di 14.200 persone.

Nell’area di Cupertino e Santa Clara, quando i lavori saranno terminati, Apple avrà creato 41.100 posti di lavoro che porteranno alla società a pagare ogni anno 3,9 miliardi di dollari salari. Aggiungendo anche l’indotto arriviamo un totale di 8,6 miliardi di dollari in salari che ogni anno circoleranno per la città. Una quantità di denaro enorme che potrà creare molto benessere.

Attualmente ogni anno Apple paga al Comune di Cupertino 9,2 milioni di dollari di tasse, pari al 18% del totale del bilancio comunale. Quando sarà completato il nuovo campus, però, le tasse saliranno 13 milioni di dollari l’anno. Considerando l’introito generato dall’azienda, il Comune vedrà entrare tasse il 56,5 milioni di dollari l’anno.

Con la costruzione del nuovo campus Apple pagherà 66 milioni di dollari alla città, di cui il 50,2 milioni saranno utilizzati per costruire nuove strade e svicoli, 10 milioni di dollari saranno utilizzati per le nuove piste ciclabili e 3,7 milioni di dollari saranno utilizzati per la costruzione di parchi.

[via Apple]