Alcune piccole chicche di iOS 7

iOS 7 novita

Durante la presentazione del nuovo sistema operativo mobile iOS 7, la società ha mostrato le caratteristiche essenziali che formano il ventaglio di novità della nuova versione. Il nuovo iOS, però, non integra soltanto ciò che è stato mostrato sul palco del Keynote, ma tante altre piccole novità che sono passate in secondo piano per problemi di tempistiche.

Alcune di queste sono già note, mentre altre verranno aggiunte negli aggiornamenti futuri. Al momento sappiamo, per esempio, che:

– Le mappe di Apple integrano la guida vocale anche per lo spostamento a piedi.
– I PDF adesso visualizzano le note.
– Passbook permette di scansionare i codici a barre.
– È stato introdotto il dizionario in italiano.
– All’interno della bussola c’è anche la livella.
– Le mappe di sera cambiano colore.
– C’è la navigazione privata all’interno di Safari.
– Il sistema di ricerca all’interno di Mail è più accurato.
– La modalità Non Disturbare si può utilizzare anche mentre si usa l’iPhone.
– È possibile controllare il consumo dei dati di ogni applicazione e decidere di disattivare il loro accesso alla rete.
– Le notifiche sono sincronizzate tra i propri dispositivi con iOS.
– C’è l’integrazione di Flickr e Vimeo.
– L’app NewsStand può essere messa in una cartella.
– E’ possibile usare le foto panoramiche come sfondo.
– Le foto panoramiche sono archiviate in un apposito album in Immagini.
– I pulsanti numerici del tastierino per telefonare diventano trasparenti quando premuti.
– In Safari le pagine aperte possono essere spostate nella posizione che più ci piace.
– Nell’App Store è possibile creare la lista dei desideri delle app da acquistare.
– Nella sezione privacy appare l’elenco delle app che richiedono l’accesso al microfono.
– Il Centro Notifiche può essere aperto anche nella lock screen.
– Si possono personalizzare i sottotitoli dei video con font, colori e grandezza.
– Spotlight si può richiamare da qualsiasi pagina semplicemente spostando le icone dall’alto verso il basso.
– In Mail c’è l’opzione per spostare la posta all’interno della cartella dello spam.
– Effettuando lo zoom all’interno delle mappe di Apple appare una scala indicativa che offre il dato sulla grandezza della sezione visualizzata.

Queste sono al momento le piccole novità scoperte in appena una giornata di utilizzo. Sicuramente tante altre verranno scoperte nei prossimi giorni.

  • Franco

    Sicuramente arriveranno altre novità,introdotte con i prossimi aggiornamenti,ed è probabile che sul prossimo iPhone 5S,ci sia qualche funzionalità a favore,rispetto alle versioni precedenti .

  • Aggiungo che oltre ai codici a barre Passbook può scansionare anche i QR code