La 1 luglio si abbassano i costi di roaming in Europa

bandiera europeaIl 1 luglio sarà ricordato probabilmente il giorno in cui Google ha chiuso il suo servizio Google Reader, ma fortunatamente sarà ricordato anche per una buona notizia. In base ai progetti dell’Unione Europea, infatti, il prossimo 1 luglio scatterà un nuovo ribasso delle tariffe in roaming per le telefonate, per i messaggi e per la navigazione in Internet.

Per l’esattezza navigare in Internet costerà al massimo € 0,45 per ogni megabyte scaricato, mentre le telefonate non costeranno più di € 0,24 se in uscita o € 0,07 se in entrata. Gli SMS, infine, passeranno dagli attuali € 0,11 a € 0,08, il che rende il tutto un po’ bizzarro visto che questo prezzo è più basso di quello pagato in alcuni piani in Italia.

Dal 2007, l’anno in cui sono iniziati ribassi, i costi si sono ridotti dell’80%. Entro luglio del prossimo anno, se il Parlamento europeo riuscirà a fare le riforme in tempo, tutti i costi di roaming potrebbero sparire per fare largo alla possibilità di utilizzare il proprio piano in tutta Europa.