Apple sale al 19° posto nella classifica Top 500 di Fortune

apple-store-monaco1

Ogni anno la rivista Fortune stila la classifica delle 500 aziende più importanti del mondo. La classifica è stilata in base ad un parametro universale: il fatturato. Più un’azienda fattura e più sale in classifica, meno riesce a superare le altre aziende e meno sale.

In base a questo punto di vista Apple si è aggiudicata il posto numero 19 salendo di tantissimo rispetto all’anno scorso dove aveva la posizione numero 55. La società ha fatturato 156,5 miliardi di dollari con un utile di ben 41,7 miliardi di dollari. Anche se ha avuto un utile di 20,6 miliardi di dollari, Samsung l’ha superata nella classifica finendo alla posizione numero 14 grazie al fatturato di 176,6 miliardi di dollari. In crescita rispetto alla posizione numero 20 del 2012.

Microsoft è salita dalla posizione 119 del 2012 alla posizione numero 110 con un fatturato di 73,7 miliardi di dollari. Google è alla posizione 189 in crescita rispetto alla 276ª posizione grazie al fatturato di 52,2 miliardi di dollari.

Tra le aziende italiane abbiamo la posizione numero 17, stabile rispetto lo scorso anno, il gruppo ENI con 167,9 miliardi di dollari e un utile di 10 miliardi. Alla numero 49, in calo di una posizione rispetto all’anno scorso, c’è il gruppo Generali con 113,8 miliardi di dollari, mentre ENEL è alla posizione 52 stabile grazie al fatturato di 109,1 miliardi di dollari.