Slitta l’Apple Store di Haarlem per resti archeologici trovati nel sottosuolo

Apple Store Haarlem

Nella giornata di ieri abbiamo letto della chiesa del 15º secolo nascosta sotto l’Apple Store di Puerta del Sol a Madrid. L’Europa ha una storia così antica da aver coperto di terra, negli anni, tutte le costruzioni del passato. Qualcosa del genere è accaduto anche in Olanda.

L’Apple Store della città di Haarlem, infatti, doveva aprire quest’anno. Grande 750 m², la sua inaugurazione attualmente è slittata nell’aprile del 2014. I ritardi dei lavori si sono accumulati perché, scavando nel sottosuolo, sono stati trovati dei reperti archeologici. Per preservarli sarà istituita una squadra che si occuperà di recuperarli per poi permettere il continuo dei lavori.

A quanto pare il negozio dell’Aia sarà inaugurato prima e precisamente il prossimo dicembre. L’Apple Store di Haarlem aprirà i battenti al numero 99 di Grote Houtstaat.