Apple lascerà i processori di Samsung, ma li riprenderà nel 2015

chip ARMQualche settimana fa avevamo parlato dell’accordo che Apple ha firmato con TSMC, uno dei grandi produttori di processori per dispositivi mobili. Con quest’accordo triennale si era ipotizzato l’abbandono di processori di Samsung, ma a quanto pare non sarà così.

Il Korea Economic Daily, infatti, ha dichiarato che la società di Cupertino ha rinnovato gli accordi con la casa coreana per sviluppare il processore A9 con architettura 14 nm nel 2015. Quello con Samsung, quindi, non è un addio ma semplicemente un arrivederci. La società di Cupertino molto probabilmente utilizzerà entrambe le aziende per far fronte all’enorme richiesta di processori per i suoi prodotti.

Con TSMC c’è ancora un accordo triennale che prevede lo sviluppo di processori A8, A9 e A9X con l’architettura 20 nm. Il processore dovremo vedere quest’anno, il modello A7, dovrebbe essere prodotto ancora da Samsung.