Alcune novità per l’iBookstore, tra cui la vendita a volume in Italia

iBookstore

Questa mattina la società di Cupertino ha inviato una e-mail a tutte le persone scritte ad iTunes Connect per la iBookstore. All’interno di questo messaggio si legge la comunicazione inerente il supporto automatico di tutti gli 1,8 milioni di libri nella versione che sarà disponibile in OS X Mavericks. Quindi tutti i libri disponibili per iPad e iPhone saranno ottimizzati automaticamente anche per i Mac.

La seconda novità riguarda la vendita dei libri a volume, vale a dire la possibilità di usare il sistema VPP (Volume Purchase Program) per acquistare tantissime unità di ciascuna copia in sette paesi: Australia, Francia, Italia, Giappone, Nuova Zelanda, Spagna e Gran Bretagna. Questo sistema è molto utile per le scuole o le imprese che vogliono fornire dei volumi ai propri dipendenti e acquistarne in grande quantità.

L’azienda di Cupertino ha anche aggiornato la sezione delle FAQ per aiutare gli scrittori a creare una pagina per il prodotto, usare codici promozionali, creare il link e molto altro.