Apple sta procedendo a un’altra acquisizione: se stessa

Apple Store Lincoln Park

Mentre Facebook spende 1 miliardo di dollari per acquistare Instagram, Yahoo spende 1 miliardo di dollari per acquistare Tumblr e Google spende 1 miliardo di dollari per acquistare Waze, Apple ha speso negli ultimi tre mesi 16 miliardi di dollari per acquistare… se stessa.

La società di Cupertino, infatti, ha acquistato oltre 36 milioni di azioni proprie ad un prezzo medio di $ 444. Il controvalore di quest’operazione è di circa 16 miliardi di dollari, quanto basta per acquistare tutta Nokia in un giorno solo. L’operazione è stata realizzata per due obiettivi: dare fiducia agli investitori, in quanto se si credesse di perdere valore azionario nei mesi in arrivo non si effettuerebbe mai un’operazione del genere, e per sottrarre azioni disponibili al fine di far aumentare il loro prezzo.

Attualmente sono in circolazione 908 milioni di azioni e chi le vorrà dovrà scambiarsele ad un prezzo maggiore in quanto potrà ottenerne di meno. Le azioni acquistate un giorno potrebbero essere utilizzate nel caso in cui il valore azionario aumentasse ottenendo, di contro, del capitale da investire. Parte di queste azioni probabilmente andrà anche sotto forma di bonus ai manager.

Alcune info tratte da: bgr