Juice Up

Una delle custodie su cui personalmente non avrei investito molto, ma che in realtà hanno avuto un enorme successo, è il Bumper di Apple. Questa custodia, disegnata per l’iPhone 4 e 4S, copriva soltanto la cornice e lasciava scoperta la parte del retro del telefono. Una soluzione congegnata, dicono i maligni, per far fronte ai problemi di ricezione dell’antenna di quel modello.

Il designer François Rybarczyk di San Francisco ha avuto un’idea: siccome il Bumper è in realtà una striscia di plastica continua, la si potrebbe utilizzare per costruire un cavo. Da quell’idea è nato il progetto del Juice Up: un Bumper che in realtà è un cavo Lightning.

Unito da una clip alle due estremità, il cavo in realtà possiede due uscite Lightning. Il motivo è molto semplice: questo cavo serve a sottrarre energia da un altro iPhone per inserirlo nel proprio. Tramite un’apposita applicazione, l’utente potrebbe farsi “prestare” dell’energia da un amico in caso di difficoltà.

Al momento il Juice Up è solo un progetto e non è ancora in vendita.

Leave a comment

Cosa ne pensi?