Apple è ancora la società che guadagna più di tutte nel settore degli smartphone

ricavi trimestrali Apple

C’è una cosa molto positiva nel vendere telefoni a prezzi elevati: portare a casa un bel po’ di soldi. Se consideriamo le vendite degli smartphone nel secondo trimestre del 2013, infatti, troviamo Apple al secondo posto con 31,2 milioni di iPhone venduti contro i 70,7 milioni di smartphone venduti da Samsung.

Nonostante questa disparità, in cui la casa coreana vende il doppio degli smartphone della società di Cupertino, in realtà la valigia con i soldi la porta a casa Apple. Dall’analisi effettuata da Canaccord Genuity, infatti, si evince che l’azienda della Mela ha ottenuto utili per 5,99 miliardi di dollari. Samsung, invece, ha portato a casa utili per 5,6 miliardi di dollari.

La soluzione a questa disparità è molto semplice: Apple ha il 33% di margine sulla vendita dei telefoni, mentre Samsung ha il 19% di margine. Al terzo posto troviamo LG che ha portato a casa utili per 31 milioni di dollari possedendo il margine di appena l’1%. La situazione diventa un po’ critica degli altri produttori che, pur di conquistare quote di mercato, stanno operando in perdita.

Nokia, per esempio, ha perso 42 milioni di dollari riducendo il suo margine a -1%, mentre BlackBerry ha perso 143 milioni di dollari riducendo il suo margine a -7%.