Un malware per Mac colpisce le copie pirata di Adobe CS4

pirata Adobe CS4Arriva un allarme malware per i Mac. Uno di quegli allarmi che invitano a nozze i complottisti. Nell’occhio del ciclone ci sono alcune copie di Adobe Photoshop CS4 che circolano all’interno di circuiti torrent. Queste copie posseggono un piccolo software che servirebbe a scavalcare la registrazione dell’applicazione per evitare di pagare la licenza.

Secondo la segnalazione il malware si chiama OSX.Trojan.iServices.B e installerebbe, con l’applicazione per generare il codice di registrazione, un piccolo software che apre l’accesso al computer da parte dei server esterni con tanto di permessi di root. L’eseguibile sarebbe installato all’interno della cartella /usr/bin/DivX e /System/Library/StartupItems/Divx.

Una volta offerta la backdoor i malintenzionati possono intrufolarsi nel computer e installare altro software oppure prelevare dei dati. Secondo i dati di download del file incriminato ci sono almeno 5000 persone che l’hanno scaricato.

Sarà tutto vero oppure come dichiarano i complottisti è solo una mossa per invitare le persone ad acquistare l’applicazione originale ed evitare problemi? Nel dubbio personalmente non correrei nessun tipo di rischio.

Alcune info tratte da: Intego
  • Federico Totti

    ma sono passate 3 versioni… non sarà un po’ tardi?