iTunes in cima alle classifiche di gradimento per la fruizione dei video

iTunes classifica video

Mentre in Italia le tv tradizionali spingono ancora sulla visione dei canali televisivi scelti da un’emittente, negli Stati Uniti il mercato si spinge sempre di più verso l’on demand permettendo all’utente di scegliere cosa vedere e soprattutto a che ora vederlo. Così facendo ognuno può costruirsi il suo canale televisivo.

In questo panorama l’azienda ForeSee ha realizzato un’intervista 5.500 persone negli Stati Uniti chiedendo loro quali sono le modalità con cui accedono a questi video e quali servizi preferiscono. Al primo posto di questa classifica c’è iTunes con 80 punti su 100, seguita da HBO Go che distribuisce soprattutto telefilm e da Netflix con il suo servizio di streaming dei film, entrambe con 79 punti.

A portare punti verso il servizio di Apple è stato soprattutto la fruibilità sui dispositivi mobili. Il 66% degli intervistati dichiara di vedere i video da questi dispositivi, ma soltanto il 30% dichiara di condividere i video dopo averli visti. Infine l’analisi rileva che la maggior parte degli intervistati preferisce utilizzare il sito Web ufficiale con il 56% delle preferenze e solo il 47% utilizza un’applicazione. foresee